Sabato 1 Marzo, ore 9.30
Sala Commissioni - Palazzo Marino, Piazza Scala 2, Milano
Registrazione audio (.wav) del dibattito con le forze politiche giovanili
QUALI PROSPETTIVE PER L’EUROPA
E QUALE RUOLO DELL’ITALIA
PER L’UNITÀ EUROPEA?


In questi ultimi anni lo scenario politico internazionale è caratterizzato da continui mutamenti dovuti al fatto che stanno cambiando gli equilibri di potere nel mondo.
Nuove potenze si affacciano sulla scena e sfidano le vecchie egemonie in Africa, in Asia e in America Latina. Di fronte a questo nuovo scenario multipolare che si sta sviluppando, l’Unione Europea sembra invece incapace di ritagliarsi un ruolo attivo. Quali sono le ragioni di questa difficoltà dell’Europa? Che cosa la paralizza e la rende impotente? Quali rischi corre a causa della sua inerzia? E che cosa invece dovrebbe e potrebbe fare? Come può agire l’Italia per favorire la nascita di uno Stato federale europeo, e portare così a compimento il processo di unificazione del Continente, con la creazione di un governo democratico, responsabile del destino degli europei?

Apertura dei lavori, ore 9.30


Presiede:
Manfredi Palmeri -Presidente del Consiglio comunale di Milano


Introduzione:
Carlo Maria Palermo -Gioventù Federalista Europe


Interventi:

Giorgio Corradi - Giovani Verdi

Virginia Fiume - Radicali

Paolo Pizzocri - Giovani UDC

Luca Stanzione - Giovani Comunisti - Sinistra Arcobaleno

Pietro Tatarella - Forza Italia Giovani -PdL

Roberto Veronesi - Giovani del Partito Democratico


Dibattito: a -b -c -d

Repliche: e -f -g -h -i -l - m - n - o -p

Chiusura